venerdì 1 settembre 2017

Aspettando l'autunno, riproviamo ad accendere il forno?

Finalmente settembre è qui, è un mese che amo molto e, in quanto insegnante, per me  sancisce anche il vero inizio dell'anno, oggi poi è il primo ed è quasi il mio Capodanno: faccio buoni propositi, intraprendo nuove attività (spesso cambio scuola, ma questo è il destino cinico e baro che affligge tanti prof...), ma soprattutto comincio a sentire odor d'autunno! 
A me l'estate piace, devo dire la verità, ma amo tantissimo anche l'autunno, con la sua arietta fresca, i colori, la voglia di casa, di coccole, di calore. Purtroppo in quanto ligure l'autunno un po' lo devo anche temere, in quanto troppo spesso foriero di disastri, ma non pensiamoci che è meglio!
Visto che le temperature dovrebbero abbassarsi un po', oggi vi regalo la ricetta di una torta che ha un grande successo nella mia famiglia fin dalla mia infanzia, è infatti una specialità della mia mamma, che la propone molto spesso con grande successo. 
Ho pubblicato questa ricetta proprio oggi nella rubrica "La cucina del Gazzoshire" che tengo nel delizioso gruppo FB gestito dalla cara amica Gabriella e ho pensato di condividerla in modo più "allargato". Purtoppo non ho fotografie sottomano perché la torta l'abbiamo fatta l'ultima volta domenica scorsa ed è stata divorata prima che potessi raggiungere il cellulare. 
Vi posso assicurare che è comunque molto bella da vedere e molto molto gustosa.

TORTA RICCA DI RICOTTA



INGREDIENTI:
250 gr ricotta
200 gr farina
200 gr zucchero
50 gr burro morbido
50 gr uvetta
50 gr di cioccolato fondente (o gocce di cioccolato)
2 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Se avete il cioccolato fondente in tavoletta, tritatelo a pezzetti grossolani nel frullatore e poi mettetelo da parte. Se avete il cioccolato in gocce, omettere ovviamente questa operazione. Mettete a bagno l'uvetta in un po' d'acqua calda o liquore e lasciatela riposare un paio d'ore. Mettete nel mixer uova, zucchero, burro, ricotta e il pizzico di sale e mescolate bene fino ad ottenere una crema. Aggiungere la farina a pioggia, poi la vanillina e il lievito in polvere, continuando a mescolare. Unite, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, l'uvetta e il cioccolato. Versate il composto in una tortiera rivestita di carta forno dal diametro di 24 cm e cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti, controllando la cottura con la prova dello stecchino. 

Se poi la vostra voglia di cucinare non si è esaurita, passate da BurroFuso, perché ho pubblicato altre ricettine sfiziose:


E non finirà qui, quindi tenete a portata di mano pentole, teglie e padelle!



Happy September,
Valeria


7 commenti:

Gabri Ercole ha detto...

Ma che bella la nuova veste del tuo blog...Finalmente ho riacceso il pc...e devo passare da tanti blog...da te passo anche per ringraziarti per l aiuto nel nostro piccolo gruppetto...con la tua ricetta prima di tante tante altre ....grazie di cuore!!!
Buon fine settimana senza pioggia ma speriamo meno afoso...ma tanto settembrino!!

Gemma ha detto...

Gnam!!
"La cucina del Gazzoshire" è un nome che mi fa morire!! 😂😂

Donatella Ferrando ha detto...

... la proverò sicuramente.
Non conoscevo il tuo blog.... ma ti seguiro'
Un abbracciò
Dpnw

cry ha detto...

Che delizia deve essere la tua torta, la proverò sicuramente. E seguirò le ricette che hai suggerito....grazie

lory ha detto...

proverò certamente la tua ricetta, mi sembra golosissima!!!! ti seguirò volentieri, un abbraccio lory

gloria. ha detto...

mi ispira, la provo sicuramente...grazie

೫ My lucky ೫ ha detto...

Yes, mi ispira! Salvo la ricetta.
Sono felice di leggere che la pensi come me: Settembre è il mio Gennaio; da qui iniziano un bel pò di cose, attività e voglia di fare.
Un bacio!