venerdì 17 dicembre 2010

Let it snow!

Buongiorno! Fuori nevica, in questa fredda mattina dicembrina, e finalmente trovo il tempo di fare due chiacchiere e postarvi un po' di cosette nuove.
La nostra vita di neofamigliola prosegue felicemente, Tommaso ha imparato a farsi grasse risate e adesso cerca pure di tirarsi su con la schiena quando è sulla sdraietta, cosa che mi terrorizza, perchè ho paura che possa ribaltarla. Visto che lo gnomo gradisce molto condividere con me le attività creative, per ora limitandosi a guardarmi trafficare, riesco a produrre ancora un po' di cosine.
Questa casetta per esempio l'ho fatta per la vetrina dell'ufficio di mio marito, aggiungendo anche una rivista Tecnocasa in mano a Babbo Natale ^_^

L'ho fatta con il cartone del passeggino di Tommaso e la colla a caldo, Babbo Natale è una vecchia candelina, le finestre all'inglese sono fiammiferi, la ghirlanda sulla porta è un rametto di un tralcio verde: insomma ricicliamo!!! Di nuovo c'è solo la pasta neve che ho appiccicato qua e là. I bimbi casellesi la gradiscono molto e io mi sono molto divertita a realizzarla.



Poi mi sono fatta questo pannellino, questa stoffa bellissima è un regalo di un'amica di blog americana, Linda, e volevo valorizzare il disegno e il messaggio. Adesso ho cucito anche dei campanellini rusty, ma quando ho fatto la foto non li avevo ancora messi.


A proposito di pannelli, ecco che fine ha fatto la stoffa splendida che Milena A. mi ha inviato da Siracusa:



Mi dispiaceva troppo tagliarla, così ho creato un pannellone natalizio lasciandola intera! Mi piace veramente tantissimo e anche il messaggio che trasmette si addice a noi!


Ci siamo dedicati anche al country painting (però questo a Tommaso piace meno, preferisce il cucito perché il rumore della macchina lo fa addormentare in due secondi!)

Un gingerino non fa mai male, no?



E poi un'altra targa personalizzata, che è volata in Romagna


E questo invece, con anche un tocco di pasta neve, fa parte del mio swap, che doveva partire oggi, ma a causa delle avverse condizioni meteo andrò in posta domattina e quindi arriverà a casa della mia abbinata all'inizio della prossima settimana.





Vorrei ringraziare anche Katia che mi ha mandato una ricca bustona per Tommaso, non sono riuscita a fare le foto, ma provvederò quanto prima, sia il bavaglino che il body sono bellissimi, grazie!!!!

Qui abbiamo fatto albero e presepe, ogni addobbo è stato sistemato e Tommaso si guarda intorno e sgrana gli occhioni (che sembrano indirizzati sul verde stabile, come i miei, orgoglio de mamma), poi scoppia a ridere e noi diventiamo tutti scemi. Quando questo giovanotto capirà che effetto ha su di noi, allora sì che saranno dolori...

Un bacio a tutti!!!!





4 commenti:

Dori ha detto...

complimenti per le belle cose che ahi realizzato. Che bello aver creato in compagnia del tuo piccolo. un bacione Dori

katia ha detto...

ciao Vale sono felice ti sia piaciuto tutto, ma non era poi molto solo un piccolo pensierino!!!!! un abbraccio katia

elenaEfederica ha detto...

Wow! Vale! Immagino che Tommaso sia proprio un angioletto per permetterti di realizzare tutte queste belle cose! Complimenti!
1 abbraccio,
elena

Francip ha detto...

ciao carissima! approfitta... finche stanno nella sdraietta! è il momento in cui si riesce a "produrre" qualcosina...poi...è tutto un correre!! mi ricordo che quando Fede era neonato, fu uno dei momenti di maggiore creatività x me... stavolta è diverso, perchè sì che Giulia è neonata, ma in compenso c'è il grande che, come tiro fuori colori ecc, vuole partecipare... per me è una gioia da una parte, perchè anche lui ama "pasticciare" come me, ma un sabotaggio dall'altra!
Un bacio affetuoso,
Francy